•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
A+ A A-

Nuovo Paesaggio Moderno

Nuovo Paesaggio Moderno Nuovo Paesaggio Moderno

Dopo il 1944, morto Marinetti e conclusosi storicamente  il Futurismo, Dottori si ritira a Perugia dando l’avvio ad una stagione artistica dalla quale emerge una nuova forma di rappresentazione del paesaggio, denominata in seguito “Nuovo paesaggio moderno”. Le opere realizzate in tale periodo, come Paesaggio del 1950 ca., mostrano vedute dell’ambiente rasserenanti, rispetto alle concitate  rappresentazioni futuriste, dove il dinamismo lascia spazio alla percezione dell’infinito atmosferico. L’artista perugino, infatti, fu principalmente pittore di paesaggio e fu proprio attraverso tale genere che fornì il suo più alto contributo allo sviluppo dell’Aeropittura. 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il

Articoli correlati (da tag)

Altro in questa categoria: « Sacro Dottori Futurista »

Tematiche Dottoriane

Dottori Futurista
Aeropittura
Sacro
Nuovo Paesaggio Moderno

Mediante gli stati d’animo delle velocità aeroplaniche ho potuto creare il paesaggio terrestre isolandolo fuori tempo-spazio nutrendolo di cielo per modo che diventasse paradiso”.

Gerardo Dottori

 

© Gerardo Dottori 2014

Questo sito utilizza cookie di terze parti. Approvando acconsenti all'uso dei cookie. Più informazioni